Indice

Proposta per un progetto SIAPEC:

Un Sistema informativo di pubblico dominio
ad uso delle Anatomie Patologiche

Le pagine che seguono contengono il materiale della presentazione effettuata nella riunione della SIAPEC piemontese del 27 Settembre 2006.
In tale occasione ho proposto di sviluppare un progetto per  un sistema informativo avanzato di pubblico dominio delle Anatomie Patologiche. Lo scopo è quello di rendere disponibile, a tutte le unità di istopatologia che lo desiderano, un programma di refertazione e di archiviazione dei dati che sia concepito fin dall'inizio per rispondere prima di tutto alle esigenze degli anatomo-patologi e che ne recepisca i bisogni nei dettagli, lo scopo prioritario essendo quello di alleviare il pesante fardello dello stilare referti.
Un referto deve essere prodotto nel modo più celere, con la migliore precisione e riproducibilità possibili. Si tratta cioè di affrontare il problema iniziando dal Patologo e non da coloro che vedono il nostro lavoro unicamente con il fine di generare i "tracciati" per pesare la nostra produttività e per compilare prospetti e bilanci aziendali. Il progetto idealmente dovrebbe avere il patrocinio della SIAPEC ed il contributo di tutti i Colleghi interessati. L'idea principale è quella di studiare seriamente quell'aspetto fondamentale che chiamerei "l'ergonomia di una diagnosi", la serie cioè di fasi organizzative, mentali e manuali che consentono al patologo di portare a termine, nel più breve tempo, un referto con il massimo livello di attenzione e concentrazione possibili. Quest'ultimo aspetto con i carichi di lavoro crescenti sta diventando un fattore critico.
Il materiale qui presentato deve essere visto unicamente come traccia per lo sviluppo di un vero e proprio progetto, e non come una trattazione organica dell'argomento. La discussione che si è sviluppata con i colleghi può essere letta nel verbale che allego a questa copertina:
"verbale della riunione SIAPEC del 27 Settembre 2006"

Una proposta di: Daniele Liscia
Adesioni e commenti alla seguente eMail: danyliscia@gmail.com

Clicca qui per avviare